PACCHETTO ESCURSIONI di 4 NOTTI

Vivere la montagna con un trekking di tre giorni di straordinaria bellezza che offre la possibilità di scoprire le tradizioni montanare, assaporare i prodotti tipici, ammirare l’architettura dei paesi alpini; il tutto con zaino in spalla, lungo sentieri leggendari, luoghi selvaggi nel silenzio delle Grandi Montagne, concedendosi il comfort di un soggiorno di lusso nel cuore delle Alpi

PROGRAMMA COMPELTO

IL GIORNO DELL'ARRIVO

La vostra camera sarà un’antica aula della scuola del villaggio, un rascard di larice in cui veniva conservato il fieno o la vecchia casa del pastore, il tutto recuperato in un ambiente raffinato e di lusso.

L’atmosfera calda e intima delle antiche baite sarà accompagnata dalle mille attenzioni per gli ospiti, e ciliegina sulla torta potrete rilassarvi nella spa che grazie alla sua vetrata offre una privilegiata vista sul ghiacciaio del Plateau Rosa, il tutto mentre ci si lascia andare alle dolci coccole che offre il suo spazio.
Un angolo di paradiso, a tu per tu con i richiami del bosco e i tramonti sul Rosa.

PROGRAMMA:
ore 15.00: Arrivo in Hotel e sistemazione in camera
Tempo libero: relax in SPA o Facile passeggiata nei dintorni del villaggio
0re 19.00: Aperitivo di benvenuto e Incontro con la Guida
A seguire cena

GIORNO 1: UNA NOTTE IN RIFUGIO

La mattina servirà per scaldarci le gambe, da Mascognaz il sentiero si inoltra nella fitta abetaia, il classico bosco dove ti aspetti da un momento all’altro di veder apparire dei folletti! E cosi tra sali e scendi, scorci sulla valle e panorami sulle vette del Rosa e del Cervino arriveremo a Resy, villaggio che gode di una vista privilegiata sulla valle. Un buon pranzo al rifugio Ferraro dove imperdibile è la polenta dei vecchi, un mix tra fontina e patate che rende il piatto ancora più delizioso.

La seconda parte della giornata ci porterà ai 2600 metri del Rifugio Tournalin. Passare una notte in rifugio significa essere in quota ad un’ora inconsueta, vedere il tramonto dall’alto con una luce magica, gustarsi una stellata perfetta, sentirsi in cima al mondo ma protetti, fare una cena conviviale tra risate e racconti, dormire in un silenzio cosmico e svegliarsi dove nessuno è ancora arrivato.

PROGRAMMA:
ore 9.00 partenza dall’ Hotellerie
ore 12.00 arrivo a Resy e pranzo al rifugio “Ferraro”
ore 14.00 Discesa a St. Jacques
ore 15.00 Trasferimento in jeep al rifugio “Tournalin” (30 minuti)
ore 17.00 Escursione al tramonto MONTE CROCE 2900 METRI
ore 20.00 cena in rifugio
ore 22.00 SI SPENGONO LE LUCI

GIORNO 2: TRA MONTE ROSA E CERVINO

Inizia l’avventura quella vera, entriamo nel vivo della montagna, supereremo colli e cambieremo valle, dal Monte Rosa al Cervino, i due giganti che accompagnano i nostri passi.

Dal rifugio il sentiero sale in costa puntando sulla bastionata rocciosa che dalla Becca di Nana prosegue per il Gran Tournalin, attraversandola agevolmente tra rocce affioranti e qualche tratto lievemente esposto. La sensazione è di trovarsi dentro un muro di roccia sempre più grande e sempre più in alto, tanto che il rifugio presto appare come una piccola casetta immersa nel verde. Salendo sarà la vista alle nostre spalle a rallentare l’andatura, impossibile non fermarsi per ammirare le vette del Rosa.

Dal colle il sentiero si fa comodo, in discesa, cambiamo versante e orizzonti. Una prateria alpina, prati e pascoli a perdita d’occhio e aguzze montagne sopra le nostre teste. Conquistiamo facilmente il colle della fontanette 2697mt, che sarà la nostra finestra sulla valle di Cheneil. Tutta discesa dunque, possiamo tirare il fiato e concentrarci sulla natura che ci circonda.

Da Cheneil, piccolo paese gioiello, iniziamo il sentiero della balconata del Cervino, fino a raggiungere Chamois, famoso borgo raggiungibile solo con una funivia dal fondovalle.

PROGRAMMA:
Ore 10.00 partenza dal rifugio
Ore 13.30 pranzo al sacco a Cheneil
Ore 15.00 arrivo a Chamois Sistemazione a Maison Cly Dalle 16.00
Relax , spa, massaggi
A seguire cena

GIORNO 3: SENTIERI SELVAGGI

È la ricerca di vie poco frequentate in ambienti selvaggi che rendono il trekking ancora più emozionante, e il sentiero che ci porta al colle del Pillonet è uno di questi.

La prima salita ci darà il buongiorno, si sale decisi, ma la frescura del mattino e l’ombra dei larici ci daranno manforte. Salendo di quota il paesaggio si allarga a dolci praterie alpine, pendenze ideali per ammirare il paesaggio e le cime tutt’ intorno. Il Cervino si alzerà come un sipario, e lo spettacolo meriterà i nostri applausi!

Saremo immersi in una natura selvaggia e incontaminata, ricca di laghetti di cieli riflessi, fra tracce di camoscio e aquile che volano libere nel cielo facendoci sognare di poter anche noi raggiungere con un balzo quelle vette che sembrano così vicine ai nostri passi.

Il colle si farà conquistare, la rampa finale toglie il fiato, ma mai come il panorama che si vede da lassù!

Una meritata pausa, con il giusto tempo per mangiare e godersi il paesaggio e si rientra in val d’Ayas.

Come la salita anche la discesa ci metterà alla prova, un sentierino ripido corre giù lungo il fianco della montagna, a tratti solo una traccia tra i prati, divertente e avventurosa. Presto ci abbassiamo di quota, lasciando alle spalle i passi, lo stupore, la fatica, le risate ma carichi di quella felicità che solo la montagna ci sa regalare.

ROGRAMMA:
Ore 9.00 partenza da Maison Cly
Ore 12.30 arrivo al colle e pranzo al sacco
Ore 13.30 discesa verso Mandrou
Ore 16.00 trasferimento a Mascognaz
Tempo libero in SPA
A seguire cena

INFORMAZIONI UTILI

DATE DEL TREKKING:
19/23 LUGLIO
23/27 AGOSTO
6/10 SETTEMBRE

GRUPPO:
min 4 – max 10 partecipanti

COSA PORTARE:
– Zaino (20-30 litri) e coprizaino anti-pioggia
– Scarpe da trekking e bastoncini telescopici
– Abbigliamento da trekking (1 maglietta al giorno, giacca antipioggia, pile o felpa, 1 pantalone)
– Abbigliamento comodo per la sera nelle strutture
– Sacco lenzuolo
– Costume da bagno
– Crema solare
– Occhiali da sole
– Tanto entusiasmo

PRENOTA QUESTO PACCHETTO

Mascognaz, il luogo ideale per lo spirito e il corpo

Hotellerie de Mascognaz – Champoluc Ayas